Nolè e Letizia conquistano Scandiano

Il progetto con Confcommercio ha coinvolto i due atleti della Reggiana che hanno fatto visita a Blanco, Casabella e la Boutqe del fomaggio e salume

Della serie “metti una mattina i granata in giro per Scandiano”.
Così è stato. Antonio Letizia e Raffaele Nolè sono stati i mattatori di un blitz nel cuore di Scandiano dove risiede una buona parte del tifo granata. A Scandiano, in effetti, c’è il maggior numero di abbonati alla Reggiana.
I due attaccanti della Reggiana, nell’ambito della sinergia sancita con Confcommercio hanno visitato alcuni negozi storici del centro scandianese. E’ bastata la loro presenza per suscitare subito l’interesse di tutti gli appassionati reggiani che hanno salutato, chiesto autografi e selfies ai due atleti granata. A fare da padrone di casa è stato il sindaco Alessio Mammi, che a sorpresa e con infinita gentilezza ha accompagnato i due attaccanti granata in questo mini tour tra gli esercenti scandianesi, raccontando loro anche alcuni aneddoti che riguardano la città del poeta Matteo Maria Boiardo.
Il primo appuntamento si è svolto al negozio Blanco di Silvia Del Monte e Giorgia Scianti. Un esercizio commerciale specializzato nella vendita di biancheria per la casa. La ghiotta occasione è stata la festa della mamma. Letizia e Nolè hanno potuto apprezzare il vasto assortimento di prodotti e la ricercata qualità. Giorgia e Silvia hanno accolto con simpatia i due atleti e per Silvia Del Monte è stata un’occasione per rispolverare il suo recente passato da giornalista sportiva, mentre Giorgia si è ulteriormente emozionata per i colori della sua squadra del cuore.
Non è mancato l’intermezzo per un classico caffè ed anche in questo caso i due atleti granata hanno suscitato la curiosità e l’interesse dei presenti. Coincidenza ha poi voluto che fosse presente anche Davide Burani, ex bomber del Brescello e marito della titolare della Caffetteria Del Duca e ovviamente è stata festa grande, con qualche nostalgico ricordo.
Letizia e Nolè, sempre accompagnati dal sindaco Alessio Mammi, si sono poi recati nel negozio di giocattoli Casabella di Davide Massarini. L’appuntamento era per una prova speciale: imitare Lionel Messi nel palleggio con le bolle di sapone. Una impresa che ai due nostri eroi è riuscita bene, superando in scioltezza le iniziali difficoltà. Un gioco che Tony e Raffaele ripeteranno con i propri compagni e siamo sicuri che sarà una bella sfida. In questa competizione non si è voluto cimentare il sindaco Mammi anche se ha apprezzato la performance dei granata.
Ovviamente Letizia e Nolè si sono concessi ai clienti per le foto di rito e soprattutto, visitando il negozio, sono tornati bambini. La loro attenzione è stata catturata dalla presenza di piccoli e piccolissimi tifosi, che si sono prestati per un selfie ricordo.
Nolè, che ha una figlia di 22 mesi, non ha saputo resistere dal comprare un bellissimo giocattolo per la propria figlia.
Ultima tappa di questo speciale tour granata a Scandiano è stata la “boutique del formaggio e salume” di Giovanni Gazzetti. Uno dei più storici e frequentati negozi scandianesi che mette in forte risalto le eccellenze del nostro territorio, abbinate alle migliori specialità italiane. Gazzetti ha potuto scambiare idee gastronomiche con i nostri testimonial, oltre che trasferire ai due giocatori e allo stesso sindaco la sua passione per i colori granata sognando una prossima stagione ricca di soddisfazione. Non sono mancati gli assaggi di parmigiano reggiano e salumi innaffiati da buon vino. Un gustoso aperitivo. Si è conclusa dopo oltre due ore la prima tappa di questo “giro a spasso con Confcommercio” che prossimamente toccherà altri comuni, feudi del tifo granata.

Altri articoli che ti potrebbero interessare

acreggiana1919spa
sito-acreggiana1919spa
facebook-acreggiana1919spa
facebook-accademia-granata
store-acreggiana1919spa

Articoli più letti

Le nostre firme

Video in primo piano