San Martino in Rio: una continua fucina di talenti

San Martino in Rio: una continua fucina di talenti

Enrico Marconi l'ultimo di una dinastia di campioni partiti da San Martino in Rio.

La tradizione del grande calcio è di casa a San Martino in Rio. Il passato è Daniele Adani, il presente Stefano Pellizzari, il futuro ha già quasi una certezza, Enrico Marconi.

Daniele Adani

Daniele Adani

Adani, nato il 10 luglio 1974, per anni su prestigiose passerelle, ha iniziato e chiuso la sua carriera in paese. Dalle giovanili del Modena (1991-1994) è passato alla Lazio, poi una lunga parentesi al Brescia (159 partite, 8 reti), con una promozione importante in serie A. Dal 1999 al 2002 è stato alla Fiorentina, dove ha vinto la Coppa Italia, dal 2002 al 2004 all’Inter, quindi una stagione di nuovo a Brescia, una ad Ascoli, due a Empoli. Vanta 14 convocazioni in
Nazionale, con 5 presenze. Dal 2009 al 2011 ha allenato la Sammartinese nei dilettanti, tra giugno e ottobre 2011 ha fatto il vice di Silvio Baldini al Vicenza. Clamorosa nel 2014 la sua rinuncia a sedere al fianco di Roberto Mancini sulla panchina dell’Inter, per poter continuare a fare l’opinionista di Sky, ruolo che svolge con professionalità e competenza.

Stefano Pellizzari

Stefano Pellizzari

San Martino in Rio è oggi rappresentata a certi livelli da Stefano Pellizzari, nato il 3 febbraio 1997, cresciuto nelle giovanili della Reggiana, acquistato nell’estate 2013 dalla Juventus. Attualmente è in forza alla Virtus Entella, in serie B. Come Adani è un difensore. A San Martino è in funzione un nuovo e importante impianto sportivo in sintetico dove si allena settimanalmente anche la formazione di serie A del Carpi. Proprio su questo campo si gioca domenica alle ore 15 la partita del campionato Allievi Nazionali tra Reggiana e Inter.

Primo Bertani

wp.gazzetta
ADMINISTRATOR
PROFILE

Altri articoli che ti potrebbero interessare